Una cova difficile: la chioccia araucana

chioccia araucana e pulciniAnche quest’anno una delle nostre galline si è acchiocciata.
La nostra prima esperienza di cova è stata con un’ovaiola rossa, tre anni fa. L’anno successivo si è messa a covare la sabelpoot nana (“figlia” dell’ovaiola), e stavolta la nostra araucana, “figlia” della sabelpoot.
Nonostante l’esperienza di due cove, questa è stata molto diversa, ci sono state molte difficoltà che abbiamo dovuto gestire e risolvere in fretta… non si finisce mai di imparare!

Continue Reading

Ti potrebbe interessare...

Le galline non amano il caldo dell’estate

pulcino araucana assaggia l'anguriaGià, le galline non amano l’estate perché non sopportano il caldo. Le temperature alte fanno soffrire le galline (possono anche morire), ma per fortuna è possibile aiutarle a combattere il caldo intenso con piccoli accorgimenti nel pollaio.

Continue Reading

Ti potrebbe interessare...

Quante uova può covare una gallina?

uova di diverse razze di gallinaQuante uova può covare una gallina? Quante uova si possono mettere sotto una gallina che si è acchiocciata?
Ecco quello che ci si domanda quando una gallina si abbiocca, e ce lo siamo chiesto anche noi in occasione della prima cova, ma anche della seconda!

Andiamo con ordine e cerchiamo di dare una risposta.

Continue Reading

Ti potrebbe interessare...

Quali erbe aromatiche nel pollaio?

tagete e basilico nell'ortoNel post erbe aromatiche nel pollaio abbiamo raccontato la nostra esperienza con queste erbe e di come le usiamo. Quasi tutte queste erbe sono antibatteriche, antinfiammatorie e repellenti ma ognuna ha anche qualcosa in più che può aiutare le nostre galline. Ecco, pianta per pianta, quali sono le loro proprietà specifiche e il miglior utilizzo che possiamo farne nel pollaio.

Continue Reading

Ti potrebbe interessare...

Allevamento naturale delle galline

ovaiola che riposa tra l'erbaSpesso capita di sentir parlare di “allevamento naturale delle galline”, ma cosa vuol dire esattamente? Bè, in realtà in Italia questo termine non ha alcun significato. All’estero (Stati uniti e Gran Bretagna, principalmente) benché non codificato, indica un allevamento domestico in cui si utilizzano molti prodotti naturali al posto di quelli chimici. E questo sia per quanto riguarda l’alimentazione che la prevenzione delle malattie, e in cui  il benessere degli animali è al primo posto. Quindi né l’allevamento biologico, né gli allevamenti dei contadini possono considerarsi di per se allevamenti naturali.

Continue Reading

Ti potrebbe interessare...

Un solo gallo nel pollaio

gallo araucana colorazione selvaticaAlla fine è rimasto un solo gallo, il pollaio è cambiato, tutto è diverso.

La mattina dopo la partenza di due galli, è stato davvero strano svegliarsi senza “chicchirì”. Nell’ultimo mese c’era un gran cantare dall’alba al tramonto e il silenzio, quella mattina era “assordante”.

Continue Reading

Ti potrebbe interessare...