Christine Ferber e le sue confetture, il libro

copertina del libro Mes confituresFinalmente è arrivato il libro sulle confetture di Christine Ferber! Cioè, uno dei suoi libri, Mes confitures.
Dopo tante marmellate fatte con il suo metodo, usando ricette trovate (e confrontate) su internet, ora posso seguire le sue indicazioni originali. E qualche sorpresa l’ho avuta.

Continue Reading

Ti potrebbe interessare...

Confettura di albicocche e vaniglia

confettura di albicocche e vanigliaEcco un’altra confettura squisita, fatta seguendo il metodo di madame Ferber.
Il metodo prevede una fase di cottura molto breve ma una doppia macerazione della frutta, quindi occorre un po’ di tempo. Questa confettura di albicocche e vaniglia è veramente un’esplosione di sapore! Vediamo come procedere passo dopo passo…

Continue Reading

Ti potrebbe interessare...

Puntarelle: come si puliscono?

puntarellePrima di trasferirci in campagna, le puntarelle (tipiche laziali) le compravamo già pulite e pronte da condire e, a dire il vero, credevo che fosse una verdura che nascesse più o meno così!
Solo quando abbiamo voluto coltivarle nel nostro orto, abbiamo scoperto che si tratta di cicoria e abbiamo imparato a raccoglierla al momento giusto e a pulirla!

Continue Reading

Ti potrebbe interessare...

Biscotti di Natale: tisichelle

Tisichelle, biscotti di NataleDa queste parti, alto Lazio al confine con l’Umbria, la tradizione vuole che per Natale ci siano, tra le altre cose, le tisichelle (biscotti secchi da inzuppare o sgranocchiare), però, la versione locale è un po’ diversa da quella umbra: qui niente spezie ma nocciole, rigorosamente della Tuscia!

Continue Reading

Ti potrebbe interessare...

Pappardelle all’uovo per principianti

pappardelle fatte in casaDa quando ci siamo trasferiti in campagna, ma soprattutto da quando abbiamo le uova prodotte dalle nostre galline, almeno due volte al mese facciamo la pasta all’uovo: tagliatelle, pappardelle, ravioli e lasagne.
Sono andata spesso dalle vicine quando preparavano la pasta proprio per “rubare con gli occhi” e imparare qualche segreto. A guardarle sembrava tutto facilissimo, ma loro hanno imparato da bambine!

Continue Reading

Ti potrebbe interessare...

Lo spirito dei Natali passati: menu

grembiule NataleDiversamente dalle decorazioni che partono un mese prima, noi cominciamo a pensare ai due menu di Natale, vigilia e pranzo, solo con una decina di giorni d’anticipo. La prima cosa che prepariamo è la pasta: tonnerelli all’uovo per la vigilia, e tortellini con ripieno di carne (o ravioli con ricotta e spinaci) per il Natale, e ci vuole tempo per farne in numero sufficiente!

Continue Reading

Ti potrebbe interessare...

Caffè frappè

schiuma del caffè frappèIn questa estate rovente ci siamo ricordati di quando in Grecia sorseggiavamo il cafè frappè in riva al mare. Qui non abbiamo il mare e il caldo è piuttosto umido ma bere questo caffè è un piacere lo stesso! In Grecia il cafè frappè lo fanno con il caffè istantaneo, ma noi siamo italiani, preferiamo l’espresso.
Farlo è davvero semplice semplice…

Continue Reading

Ti potrebbe interessare...

Confettura di ciliegie

ciliegie particolareLe mie confetture prendono ispirazione da quelle famosissime di madame Ferber. Da quanto ho provato il suo metodo le faccio tutte così, secondo me sono più buone e si riconosce il sapore della frutta usata. E non mi importa di quelli che mi dicono che c’è troppo zucchero (che poi non è vero, perchè mettendo meno zucchero ma cuocendo molto più a lungo, alla fine la concentrazione degli zuccheri è simile)! Senza contare che lo zucchero serve a conservare.
Per ogni chilo di frutta (denocciolata in questo caso) occorre un limone bio con buccia edibile e ottocento grammi di zucchero. Occorre anche un po’ di tempo perchè si fa una doppia macerazione. Ma vediamo come procedere passo dopo passo…

 

Continue Reading

Ti potrebbe interessare...