Confettura di pomodori verdi e zucca

vasetti di confettura di pomodori verdi e zuccaFinalmente la ricetta della confettura di pomodori verdi e zucca! L’avevamo annunciata tante volte ed eccola qui. Sempre metodo Ferber, per questa confettura perfetta per accompagnare i formaggi.

Non c’è abbinamento migliore che ci possa regalare l’autunno.
A fine ottobre le zucche sono state raccolte e le piante di pomodori hanno concluso il loro ciclo. I pomodori verdi rimasti sulle piante ormai non matureranno più, quindi ecco un modo per utilizzarli.
Anzi di esaltarli in una confettura spettacolare, dove la dolcezza della zucca si sposa con l’acidità dei pomodori acerbi.

Cosa serve in cucina

Per fare le confetture con il “metodo Ferber”, servono ciotole in vetro o ceramica, niente plastica perché dopo la prima cottura il composto va messo nella ciotola caldo e fatto macerare per una notte.
Serve la carta forno con cui coprire a contatto il composto durante le macerazioni, palette in legno o silicone, un imbuto a bocca larga.
Quasi indispensabile una pentola bassa e larga. La pasticcera francese usa una bassina in rame perché distribuisce meglio il calore e favorisce l’evaporazione del liquido, ma va bene anche una pentola in acciaio, basta che sia bassa e larga.

Per invasettare occorrono barattoli in vetro, sterilizzati in acqua o in forno, e tappi, rigorosamente sempre nuovi e sempre sterilizzati, basta bollirli in acqua per 15/20 minuti.

confettura pomodori verdi e zuccaIngredienti

Per la confettura di pomodori verdi e zucca servono:
550 grammi di pomodori verdi (puliti),
500 grammi di zucca (pulita),
900 grammi di zucchero,
il succo di 3 piccoli limoni.

Le dosi indicate si intendono per ingredienti già puliti. Nel caso della zucca vuol dire privata dei semi e della buccia, nel caso dei pomodori privati dei semi, del succo e della parte centrale.

Nelle foto potete vedere che noi non siamo stati bravissimi nella pulizia, molti semini dei pomodori sono rimasti, ma per fare una confettura a regola d’arte vanno eliminati.

Confettura di pomodori verdi e zucca

Come molte confetture di madame Ferber, anche questa necessita di doppia macerazione.
In questo caso, però, entrambe le macerazioni sono lunghe, durano una notte. Questo perché la zucca (cruda) ha bisogno di tempo per ammorbidirsi. Quindi potremo invasettare la confettura solo dopo tre giorni!

Per chi non conosce il “metodo Ferber”, c’è un post dedicato in cui lo spieghiamo.

Ricetta passo passo

E veniamo a tutti i passaggi per fare la confettura di pomodori verdi e zucca.

passaggi preparazione confettura

  • Tagliare una bella fetta di zucca e tolgliere i semi e la buccia. Quindi tagliare a dadini la polpa. (foto 1)
  • Lavare i pomodori verdi, tagliarli a metà, o in quattro, ed eliminare il succo, i semini e la parte centrale bianca. In pratica si svuotano e rimane solo la parte esterna. (foto 2)
  • Mettere in una ciotola i dadini di zucca, i pomodori verdi a pezzi, lo zucchero e il succo di tre limoni. Mescolare  e coprire con carta forno a contatto e lasciare in frigo a macerare tutta la notte. (foto 3)
  • Il giorno successivo versare il contenuto macerato in una pentola, larga e bassa.
    Cuocere 10 minuti a fuoco basso, e schiumare per avere una confettura limpida. (foto 4)

passaggi cottura della confettura

  • Rimettere tutto nella ciotola, ricoprire con carta forno a contatto, e appena si raffredda rimettere in frigo a macerare per un’altra notte. (foto 5)
  • Il terzo giorno, riprendere la preparazione e versarla in una pentola. Cuocere a fuoco alto per 10 minuti, girando e schiumando, finché i pezzi di zucca e di pomodoro non saranno traslucidi. (foto 6)
  • Versare la confettura ancora bollente in vasetti sterilizzati. (foto 7)
  • Chiudere con coperchi nuovi e sterilizzati e capolgere i contenitori. (foto 8)

La confettura di pomodori verdi e zucca è pronta da mettere in dispensa e da gustare con qualsiasi formaggio.

Ti potrebbe interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.