Aiuto, la gallina cova! (prima parte)

ovaiola rossa con il suo pulcino sabelpootL’anno scorso una delle mie tre ovaiole ha improvvisamente ritrovato l’istinto della cova. Il fatto è piuttosto raro in quanto queste galline vengono selezionate dalla fine del 1800  proprio perché facciano tantissime uova e non abbiano propensione a covare. E questo perché durante il periodo della cova, che dura circa 21 giorni, e per 6/8 settimane dopo la schiusa le galline non fetano, cioè non depongono uova.

Come detto in un altro post, mi ci sono voluti ben due giorni per capire che cosa succedeva. All’inizio credevo che la gallina stesse male perché rimaneva nel nido quasi tutto il giorno. E se andavo a vedere come stava, appena aprivo lo sportellino faceva un verso stridulo, quasi un urletto.
Quando ho capito che stava covando mi sono emozionata, ero davvero felice ma subito dopo…il panico: come gestire una cova naturale?

chioccia ovaiola rossa che covaCome capire che la gallina si appresta a covare

Per prima cosa occorre riconoscere i segnali che la gallina si sta predisponendo a covare (o, come dicono qui, si sta “abbioccando”)!
Nella fase di pre-cova la gallina ha un comportamento irrequieto, il verso usuale cambia, se vive libera in natura comincia ad esaminare luoghi diversi per trovare il posto giusto dove deporre. Una volta scelto un luogo idoneo, comincia a costruire il nido, dove inizia a deporre finché, quando ha collezionato un certo numero di uova, inizia la cova.

Questa fase del comportamento si innesca quando la produzione di ormoni (estrogeno e progesterone) del follicolo post-ovulatorio non ritorna normale dopo la deposizione di un uovo; se rimane elevata, la gallina inizia appunto a comportarsi così.

Io la prima volta non mi sono accorta di niente. Ma, chioccia sabelpoot che covaammaestrata da quella esperienza, quest’anno, alla seconda cova, ho notato il cambiamento del verso già due giorni prima che la gallina (la sabelpoot porcellana, “figlia” dell’ovaiola rossa) si ritirasse nel nido. Non ho notato la ricerca del luogo ma devo dire che ha scelto il nido preferito da tutte le galline nella casetta grande. Evidentemente lo trovava di suo gradimento e si sentiva al sicuro.

 

Fine prima parte.

Vai alla seconda parte.
(1 di 3)

 

 

 

Ti potrebbe interessare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *